Blog

Personal Branding

Nell’articolo del 1° agosto 2016 mi chiedevo se:

Sei anche tu tra questi?

  • Manager?
  • Imprenditore?
  • Professionista?
  • Ti trovi ad affrontare nuove sfide professionali e manageriali?
  • Ti trovi ad affrontare nuovi progetti?
  • Devi far fronte a una emergenza?
  • Ti trovi a dover selezionare nuovo personale in azienda?
  • Non ti senti e non ti vedi riconosciuto nel tuo ruolo di manager?
  • Ti senti disorientato da situazioni emotive interne?
  • Ti senti disorientato da situazioni esterne?
  • Ti senti stressato e hai scarsi risultati dal tuo lavoro?
  • Ti senti nella oggettiva incapacità di ottimizzare i tempi di lavoro?
  • Ti trovi in difficoltà nel cambiamento di un nuovo ruolo specifico?
  • Ti senti in fase di stallo?
  • Vuoi essere il motore del cambiamento della tua azienda?
  • Ti senti minacciato da cause esterne e non riesci a gestire le criticità?
  • Ti senti minacciato da cause interne al team o dal team?
  • Temi di non essere più all’altezza del ruolo che occupi in azienda?
  • Hai obiettivi letti e percepiti come “impossibili”?
  • Desideri partire con il piede giusto in un nuovo progetto importante?

Da qui può iniziare la scoperta della tua “identità” che ha bisogno di essere contraddistinta da un carattere e da una comunicazione specifica e finalizzata.

Ciascuno di noi esprime la propria personalità nelle relazioni interpersonali e nel lavoro e nella propria professione.

È su quest’ultimo aspetto che mi voglio concentrare oggi e lo faccio rivolgendoti alcune domande:

Di cosa ti occupi?

Cosa comunichi attraverso la tua attività?

Come esprimi la tua identità agli altri?

Con quali mezzi comunichi la tua identità?

Sei online e offline?

Applichi strategie e comportamenti digitali?

Ecco, comunicare la propria identità professionale: è questo il nodo ai tempi dei social; è questo il vero elemento che fa la differenza ai tempi del web.

Si chiama Personal Branding, Branding Awareness, Comunicazione efficace on line

Tutto questo inteso come “capacità di individuare la propria unicità e saperla comunicare nel modo più efficace”.

Non è un semplice “presentarsi bene” ma molto di più: è un percorso di scoperta dei propri punti di forza e del modo migliore di mostrarli.

Come si fa Personal Branding?

Online? Offline?

E perché scegliere? Comunicare online e offline è la strategia migliore per presentare te stesso e quello che vuoi essere, il tuo vero valore e la tua immagine.

Attenzione; non è una legge né una religione con diritti e doveri, ma sono un percorso per presentarti al meglio a un pubblico sempre più targhettizzato e fidelizzato.

Come avrai capito per creare un efficace Personal Branding tutto dipende da te: sei tu che devi avere le idee chiare, sei tu che non vuoi più perdere tempo, sei tu che hai iniziato a credere in te stesso.

Unendo tutti questi fattori, avrai ben definite le linee guida per dare vita al tuo Personal Branding di successo!

Come fare tutto questo?  Rendi in tuo brand:

  • Efficace: che arrivi e sia percepito
  • Consistente: scegli elementi visivi che lo identificano tipo immagine di profilo e foto di copertina su Facebook;
  • Visibile: una corretta attività di Digital PR ti consentirà di farti conoscere a un pubblico più ampio e capire al meglio dove indirizzarti;
  • In linea con la tua reputazione: segui una strategia, potenziala e migliorala online e offline.
  • Crea una rete di fan: diventa attraente e “crea dipendenza”

Posso darti una mano nel tuo percorso?

Iniziamo insieme il viaggio che dal sogno potrà diventare una bella realtà e il tuo vero valore?

Riempi il form, possiamo così iniziare a conoscerci e lavorare per creare migliorare e promuovere le tue straordinarie opportunità!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *