Blog

Formazione folle?

Formazione folle? Se ti dicessi che abbiamo unito Arcani, Archetipi Junghiani e Web?

Cosa significa formazione?

Una parola, come tante del nostro italiano, possono avere diverse interpretazioni, quella che ci ha più colpito spulciando sul sito della Treccani è questa:

“[…] dello sviluppo fisiologico e psichico; anche il risultato, cioè l’insieme delle conoscenze e della cultura acquisite in un determinato settore specifico.”

L’insieme delle conoscenze che fa rima con esperienze siano esse umane siano esse professionali; insieme delle conoscenze che formano con il tempo, la nostra identità, e che passano anche attraverso il web.

E se la formazione fosse folle?

E se la nostra identità, sempre più online, fosse condita da un po’ di sano ottimismo, se uscisse un po’ fuori dagli schemi e fosse condita da un po’ di leggerezza?

Cara amica, oggi sediamoci a tavola e, davanti alle lame degli Arcani maggiori dei Tarocchi, prendiamoci un bel caffè. Ti va?

Volentieri coach ma… non capisco… carte, formazione, follia?!?
Di cosa parli?

“Davvero pensi che tutto è programmato e che la formazione in campo sia univoca e non possa intersecarsi con altri mondi?”

“Davvero pensi che tutto ciò che ci accade sia pervaso da uno stato di coscienza e si concluda con lo stato della neocorteccia?”

No, no anzi! Credo sia utile carpire da più parti la propria conoscenza. Ma cosa intendi per formazione folle?

“Ecco, la domanda è perfetta, il caffè è pronto. Procedo con la semplificazione”.

La formazione folle, un progetto che da subito ho ritenuto unico, vincente e che ho subito deciso di accogliere quando la mia amica Patrizia Splendiani di Risorse Sovraumane me lo ha proposto.

 

Quali obiettivi si pone il progetto?

Lo scopo è indagare, da vicino, quali energie si muovono nel teatro del nostro mondo interiore, attraverso uno strumento molto particolare, per trarne utilità personali. Osservarle ci permette di conoscerle e di riconoscerne le polarità.

Come? Grazie all’utilizzo degli Arcani Maggiori delle Lame dei Tarocchi di Jodorowsy.

Che poi… la fatalità, il destino, chiamalo come vuoi ma quel libro “La via dei tarocchi”, (Ed. Mondadori) fui proprio io a regalarlo a Patrizia tempo fa, tanto tempo fa.

E a distanza di altro tempo, quel libro ci ha ancora unito in un caffè che tutti i venerdì pomeriggio ci vede in diretta sulla pagina Facebook di Risorse Sovraumane con tanti amici e amiche a unire due mondi apparentemente così diversi come i tarocchi e il web in un progetto di formazione folle.

Ecco le carte coach!

“Eh sì amica mia. Un mazzo molto particolare, perché reintegra la tradizione ancestrale, primaria dei segni e dei simboli in essi inizialmente contenuti, che nel corso dei tempi sono andati persi. Da qui si dipana e si ricongiunge il mio lavoro: l’Arcano del Web; nella conversione in termini di utilità in Internet, sui social, nel web e nel personal branding, di tutto ciò che viene portato in emersione, da cui possiamo attingere per comunicare noi stessi e la nostra professione. Il mondo del marketing e del web marketing, infatti, ben conosce la simbologia esoterica presente nel mondo del sapere “occulto” (che è nascosto ai più) e che è parte integrante del nostro inconscio ed immaginario collettivo, di matrice Junghiana. Per questo, in ogni puntata, siamo in compagnia di una Lama particolare dei Tarocchi, che esaminiamo nei particolari, simbologicamente, archetipicamente, in contatto con l’energia che essa porta”.

Sembra davvero interessante e intrigante questa formazione folle. Posso chiederti degli esempi?

“Certo!”.

Cosa lega, ad esempio il Matto con il web?

“Amica cara, lui è il simbolo della formazione folle! Più folle di lui non c’è nessuno! Follia è libertà, ricerca e fuga. Quanta libertà ci ha dato il web in periodo di lockdown? Quante cose abbiamo fatto davanti a una webcam prima di quel momento? Tu amica, per esempio: sapevi dell’esistenza dei webinar? Sapevi che stava nascendo proprio in quel periodo così brutto un nuovo paradigma? Libertà di farsi conoscere online, libertà di capire che anche il personal branding deve crescere. Il tutto condito da quella sana follia che il matto ci insegna: pochi bagagli, sguardo all’infinito e non ascoltare il lupo che cerca di frenare la corsa”.

A proposito di personal branding, sul mio sito ne parlavo poco prima del lockdown:

Ci sono degli step, dei passi da compiere e una sessione di coaching personalizzata può portarti alle soluzioni. Prima di tutto:

  • Definisci i TUOI obiettivi
  • Una volta definiti gli obiettivi fa che siano raggiungibili, facili, etici, sostenibili
  • Laddove l’obiettivo riguardi la TUA professione o la TUA azienda è strategico crearsi un brand che sia percepito, il TUO personal branding
  • Decolla sul mercato online con un sito web che non sia solo un “bel sito” ma che abbia caratteristiche utili e finalizzate ai tuoi obiettivi.
  • Sii tracciabile sui canali social, mantienili attivi per veicolare la tua presenza sul web.
  • Utilizza immagini ottimizzate per il web e per i social che facciano innamorare di te.
  • Identifica i tuoi clienti, il tuo target e impiega gli strumenti e le risorse del web per raggiungerli e rintracciarli.
  • Comunica con il loro linguaggio, i loro mezzi, le loro modalità, i loro canali.
  • Crea strategie di successo con il copywriting e il content marketing.
  • Converti la tua presenza on line in risultati.
Non l’avevo mai vista in quest’ottica coach!
È davvero così: mai viste tante live e fatto corsi online come in questi mesi. A questo punto, se sono entrata nel tema, la Morte è nuova vita?

“Bravissima! La Morte, come ci ha ben spiegato Patrizia nella puntata dedicata a questo Arcano, è un momento di chiusura, qualcosa che termina. Quindi, aggiungo io, qualcos’altro che inizia; qualcosa che non solo si trasforma ma trasmuta cioè assume una nuova forma in grado di creare nuova energia. Un esempio: non è stato possibile fare coaching in azienda? Bene, il web ha permesso di generare l’eCoaching, il coaching online a casa propria, davanti a un pc, un microfono e i clienti che ascoltano anche loro nelle proprie abitazioni. Fatto è meglio che perfetto! Come dice Walter Klinkon un amico che ho incontrato proprio sul web in Webinar Lunch”.

E del Mago coach, il mio Arcano preferito, come vive il web?

“Anche me piace parecchio, soprattutto perché quel suo tavolo di lavoro ricco di attrezzi, mi fa pensare ai tanti hashtag che inseriamo specie su Instagram, per dare valore a una foto. Mago poi deriva da Imago che significa immagine e tu sai amica cara quanto è importante l’immagine nella nostra società… specie se vuoi farti notare online. Non puoi infatti non domandarti: che immagine voglio dare al pubblico della mia azienda? In quale modo la comunico?”.

Come sempre coach i tuoi consigli sono così preziosi che da quando facciamo queste chiacchierate, ho le idee sempre più chiare sulla mia comunicazione online!

“Sono felice di esserti utile, ricordati sempre però di trovare il tuo benessere smart in coerenza con te stessa. Allora ti aspetto ogni venerdì alle 14,30 in diretta Facebook e su Spreaker per ascoltare i mei podcast come e quando vuoi”.

A proposito coach, ho letto il tuo libro Benessere donna 300%, illuminante in certi tratti.

“Grazie amica, immaginavo che il metodo delle 3E: Efficienza, Efficacia ed Energia avrebbe dato i suoi frutti”.

Amica che stai leggendo questo articolo, aspetto anche te per il caffè su Facebook tutti i venerdì!

Quattro chiacchiere online per conoscere due mondi il web e i tarocchi forse non proprio distanti come sembra…

Sei curiosa? Allora vieni sulla Pagina di Risorse Sovraumane.

Vuoi aumentare o migliorare la tua visibilità online? Chiama l’agenzia di comunicazione Yes-Web, a Pescara a corso Manthonè 62: un team giovane che saprà darti consigli preziosissimi.

Se hai necessità di farmi domande su coaching e formazione, contattami! Sarò lieta di aiutarti.

Tiziana Iozzi

Tiziana Iozzi

Connettere con le parole e le emozioni fuori e dentro il web è la mia mission. Da 27 anni nella formazione manageriale e nel coaching aziendale. La comunicazione efficace e le strategie linguistiche on line e off line sono il focus dell'attità del blog. La Comunicazione efficace, il Web Content, il web per gli IMBRAnati e il Branding Management sono gli argomenti che mi sono più a cuore e approfondirò nel sito.