|  | 

Web semplificato

Peter Pan e il web marketing semplificato

Nel blog del 27 maggio 2017  il personaggio era Peter Pan alle prese con la sua start up. Riporto una parte dell’articolo per ricontestualizzare tutto alla luce del web marketing semplificato.

L’isola che non c’è” è il nome della startup di Peter Pan, un ragazzo che non vuole proprio crescere, nemmeno alle soglie dei 50 anni. “

Chi lo ha detto che a 50 anni non si possano avere idee e rimettersi in gioco, aggiornarsi ed evolversi verso nuove opportunità?
“Solo due anni le cose hanno preso una piega diversa: cimentarsi nel mondo imprenditoriale; creare qualcosa che lo rappresentasse senza quindi dimenticare le particolarità del suo carattere: un fanciullo sognatore. Nasce così L’isola che non c’è, una giovane azienda online che costruisce e vende giocattoli fatti con materiale riciclato.
L’isola che non c’è ha vinto il suo personale percorso di crowdfunding e ha raggiunto la somma utile per diventare una realtà nel mondo 2.0.”

Il 2.0 ormai a tutti conosciuto come da definizione di https://it.wikipedia.org/wiki/Web_2.0 : In telecomunicazioni e informatica per Web 2.0 si intende la fase del Web, successiva al Web 1.0, caratterizzata dalla possibilità degli utenti di interagire e modificare i contenuti delle pagine web online.

Così come da definizione di  http://www.treccani.it/enciclopedia/web-2-0/:

“Il termine, apparso nel 2005, indica genericamente la seconda fase di sviluppo e diffusione di Internet, caratterizzata da un forte incremento dell’interazione tra sito e utente: maggiore partecipazione dei fruitori, che spesso diventano anche autori (blog, chat, forum, wiki); più efficiente condivisione delle informazioni, che possono essere più facilmente recuperate e scambiate con strumenti peer to peer o con sistemi di diffusione di contenuti multimediali come Youtube; affermazione dei social network. Nuovi linguaggi di programmazione consentono un rapido e costante aggiornamento dei siti web anche per chi non possieda una preparazione tecnica specifica. Il fenomeno è ancora in fortissima evoluzione.”

Quindi social network, blog, comunicazione e strategie on line, tutte realtà in cui oggi l’azienda di successo deve necessariamente addentrarsi, conoscere e far proprie. E tutto ciò è ben chiaro a Peter Pan che – in soli due anni –  è riuscito a entrare nelle case di migliaia di famiglie e realizzare i sogni di centinaia di bambini con giocattoli di stoffe, plastica e carta.

Chiediamoci: quando un sito si indicizza, è seguito e crea tanti amici e fan? Quando diventa un attrattore, più o meno come quello del nostro racconto. Quando riesce in poco tempo a diventare un personaggio di successo in poco tempo, quando fa della comunicazione il suo punto forte, quando comunica al cuore, quando usa un linguaggio caldo ed empatico, quando crea rispecchiamento nell’altro, quando risponde alle esigenze degli altri, quando comunica con un linguaggio semplice ed accattivante, quando semplifica la vita, quando parla in maniera semplice e chiara, quando usa un metodo semplificato.

Più o meno come ha fatto la tribù degli imbranati con il progetto Imbranet: il web marketing semplificato per trasformare chi si sente imbranato in webnauto. Non è uno schianto?

Basta guardare il sito https://www.imbranet.net/video/ oppure la comunicazione dei video sul canale youtube per comprendere quanto sia importante essere on line e semplificare la vita a tutti, ma proprio a tutti.

Ma torniamo alla storia di Peter Pan, cosa ha fatto nel concreto con la sua idea di comunicazione?

Ha bussato alle porte dei suoi vicini per conoscere chi erano e cosa facevano. Si è messo in ascolto del suo target

È andato nei parchi per capire come e con cosa giocano i più piccoli. Si è messo in ascolto dei comportamenti, non si è focalizzato solo sulla sua idea, anzi!

Ha studiato l’economia green e ascoltato tutorial su come creare oggetti. Ha capito che il suo target è un animale informivoro e ha trasferito le sue conoscenze sulla Rete in maniera gratuita.

Ha messo in pratica le esperienze quotidiane fatte di spontaneità, formazione, informazione e semplicità, ha condiviso, ha partecipato, si è avvicinato a tutti.

“Il sito è tra i più cercati su Google e tra i più cliccati dai genitori; al suo interno c’è un blog curato da fedeli compagni d’avventura come Wendy, Tommy e John; frequentati i suoi corsi dal tema “Colorare senza limiti”: i bambini hanno uno spazio bianco da poter riempire con i loro colori preferiti che si rinnova ogni volta che il bianco lascia spazio al colore e alla fantasia.

Cosa significa avere uno spazio senza limiti?

Significa che ciascuno troverà ciò che gli è utile, ciò che serve, ciò che può portargli un vantaggio, un momento di riflessione e di crescita. La realtà è quella che ciascuno si costruisce in base alla propria esperienza personale e al proprio vissuto. Dare spazio alla fantasia e uscire dagli schemi: cosa c’è di più bello e attraente?

Cosa fare quindi per raggiungere il traguardo del successo?

Non c’è una regola precisa o più regole precise, ma senz’altro c’è una strategia che paga: l’empatia!

Poi c’è impegno, studio, allenamento e metodo.

Lavoro duro, impegno costante, rinunce e crescita: un percorso che Peter Pan ha portato a termine con fermezza e volontà e tantissimo studio, tante scoperte e numerosi corsi di web marketing.
La scrittura per il business e i sales marketing è un caso?
Inizia anche tu da un blog? Ispira la tua tribù con un blog e vedrai le tue performance salire!
E se poi hai anche una sessione gratuita di Coaching? Meglio, tanto meglio!

E se hai problemi con il web marketing iscriviti al canale https://www.youtube.com/results?search_query=imbranet e seguilo con i numerosissimi video che potrai seguire gratis!

Ti ho convinto?

Se hai altre domande scrivi a info@tizianaiozzi.it
Buon viaggio nella rete con il team di Tiziana Iozzi Trainer.

Tiziana Iozzi

ABOUT THE AUTHOR

Connettere con le parole e le emozioni fuori e dentro il web è la mia mission. Da 27 anni nella formazione manageriale e nel coaching aziendale. La comunicazione efficace e le strategie linguistiche on line e off line sono il focus dell'attità del blog. La Comunicazione efficace, il Web Content, il web per gli IMBRAnati e il Branding Management sono gli argomenti che mi sono più a cuore e approfondirò nel sito.

Related Articles

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website