|  |  | 

Parliamo di... Web semplificato

E.T. il Webnauto sul Pianeta Terra

Uno strano S.o.s. è giunto sul pianeta Verde: qualcuno chiede aiuto per navigare.

A raccogliere il messaggio è E.T. che localizza subito la provenienza del messaggio: pianeta Terra, esseri umani che hanno bisogno di aiuto con Internet.

Cosa fare? Partire e aiutare gli umani.

Giunto sulla Terra, E.T. attiva subito le sue orecchie radar per individuare la zona da cui proviene la richiesta d’aiuto.

Tra i casi più gravi di IMBRAnauti, E.T. mette in risalto:

  • Bassa conoscenza del linguaggio 2.0
  • Scarso uso (adeguato) dei social
  • Ridotta capacità di creare engagement con il proprio brand.

“La situazione non è semplice… Sarà un lungo lavoro”

E.T. opta per una mega chat su Skype per non fare torto a nessuno.

IMBRAnet! Nick name perfetto che ingloba tutti coloro che del web e con il web non hanno molta dimestichezza.

La Stars Bag di E.T. è un vero albero della cuccagna per gli IMBRAnauti: da lì il #webprofessore tira fuori tutte le diavolerie del 2.0: pc, pennette Usb, smartphone, tablet, mouse e chi più ne ha più ne metta!

 “Voi siete qui perché sul Pianeta Verde abbiamo ricevuto una richiesta di aiuto. Io sono E.T., il vostro #webprofessore, per me il 2.0 non ha segreti e spiegarvi le nozioni base per me sarà un gioco da ragazzi. Vi sarete chiesti dove siete. Ebbene, siete su Skype una piattaforma virtuale dove le persone si mettono in contatto per parlare dai posti più disparati della Terra. E’ un modo veloce di comunicare online cioè senza incontrarsi fisicamente. Figo, vero? Potete parlare, inviare link e foto tra voi; potete guardarvi perché ci sono le videochiamate. Non vi conoscete? E che problema c’è” Dite come vi chiamate e iniziate a parlare, proprio come si fa di persona. Cos’è quel simbolo prima di web professore? E’ il cancelletto che avete sul telefono, si chiama hashtag. Se digitate #webprofessore su Facebook o Twitter, trovate tutto ciò che mi riguarda, tutte le lezioni che faccio nel mio pianeta a grandi e piccoli. Insomma, possiamo definirlo un archivio di notizie dedicato a un tema specifico”.

E.T. ammalia i suo IMBRAnauti che ora provano a creare profili e pagine social, cercano di migliorare la loro posizione online e fanno domande:

Come faccio a condividere una notizia sulla pagina aziendale? Quando premi sul pulsante “Condividi”, seleziona “Su una tua pagina” e il gioco e fatto.

Come si fa a taggare un amico? Metti la @ prima del nome.

Quanti # devo mettere su Twitter? Abbastanza ma non a sproposito, analizza le tendenze o le liste dell’argomento di cui vuoi parlare.

Come faccio a far conoscere la mia azienda online? Sii presente: crea il tuo profilo aziendale sui social più importanti (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube), circondati di gente competente tipo copywriter e social media manager, sii te stesso, non mentire e interagisci con il tuo pubblico.

Ehi, ma ci sei anche tu in questa mega chat IMBRAnet?

Vuoi fare delle domande ad E.T.?

Ti senti pronto per il 2.0?

Se hai bisogno di una mano ci sono anch’io!

Scrivimi a info@tizianaiozzi.com

Buon viaggio nella rete da Tiziana Iozzi e il suo team.

Tiziana Iozzi

ABOUT THE AUTHOR

Connettere con le parole e le emozioni fuori e dentro il web è la mia mission. Da 27 anni nella formazione manageriale e nel coaching aziendale. La comunicazione efficace e le strategie linguistiche on line e off line sono il focus dell'attità del blog. La Comunicazione efficace, il Web Content, il web per gli IMBRAnati e il Branding Management sono gli argomenti che mi sono più a cuore e approfondirò nel sito.

Related Articles

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website